Cure palliative: i principali obiettivi

Palliativo non vuol dire "inutile", anzi la sua definizione deriva dalla parola latina “pallium” ovvero mantello, inteso come protezione. Le cure palliative nascono circa 30 anni fa in Inghilterra e sono la cura globale e multidisciplinare volte al controllo dei sintomi, con particolare attenzione al dolore, la presa in carico dei problemi psicologici, sociali e spirituali. Esse si propongono di migliorare il più possibile la qualità di vita sia per i pazienti che per le loro famiglie.

 

Le cure palliative:

• affermano la vita e considerano la morte come un evento naturale;

• non accelerano né ritardano la morte, non fanno accanimento terapeutico e tantomeno praticano l’eutanasia;

• provvedono al sollievo dal dolore e dagli altri sintomi controllandoli e prevenendoli;

• integrano gli aspetti psicologici, sociali e spirituali dell’assistenza;

• offrono un sistema di supporto per aiutare la famiglia durante la malattia e durante il lutto.

 

Le cure palliative sono state definite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come "…un approccio che migliora la qualità della vita dei malati e delle loro famiglie che si trovano ad affrontare le problematiche associate a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo della sofferenza per mezzo di una identificazione precoce e di un ottimale trattamento del dolore e delle altre problematiche di natura fisica, psicofisica e spirituale." La legge 38 del 2010 dichiara che le cure palliative sono un diritto del cittadino e le definisce “l'insieme degli interventi terapeutici, diagnostici e assistenziali, rivolti sia alla persona malata sia al suo nucleo familiare, finalizzati alla cura attiva e totale dei pazienti la cui malattia di base, caratterizzata da un'inarrestabile evoluzione e da una prognosi infausta, non risponde più a trattamenti specifici”. (Legge n.38/1 Art. 2-Definizioni).

 

L’assistenza domiciliare sanitaria e socio-sanitaria ai pazienti terminali, l’assistenza territoriale residenziale e semi residenziale a favore dei pazienti terminali, i trattamenti erogati nel corso del ricovero ospedaliero (quindi anche per pazienti terminali) e gli interventi ospedalieri a domicilio costituiscono Livelli Essenziali di Assistenza (L.E.A.) .

La rete assistenziale deve essere composta da un sistema di offerta nella quale la persona malata e la sua famiglia, ove presente, possano essere guidati e coadiuvati nel percorso assistenziale tra il proprio domicilio, sede di intervento privilegiata ed in genere preferita dal malato e dal nucleo familiare nel 75-85% dei casi e le strutture di degenza, specificamente dedicate al ricovero dei malati non assistibili presso la propria abitazione.

La rete sanitaria e socio-sanitaria dovrà essere strettamente integrata con quella socio-assistenziale, al fine di offrire un approccio completo alle esigenze della persona malata, alla quale dovrà essere garantito, se richiesto, un adeguato supporto religioso. E’ particolarmente stimolata e favorita l’integrazione nella rete delle numerose Organizzazioni Non Profit, in particolare di quelle del volontariato, attive da anni nel settore delle cure palliative, dell’assistenza domiciliare e negli hospice, nel rispetto di standard di autorizzazione/accreditamento tecnologici, strutturali e organizzativi precedentemente definiti a livello nazionale e regionale.

Le cure palliative ad Asti sono erogate da una struttura semplice appartenente alla struttura complessa di oncologia.

 

Sono erogate sia in ospedale che sul territorio attraverso i servizi di:

• Visita ambulatoriali di cure palliative e di cure simultanee

• Consulenze specialistiche presso i reparti di degenza e le case di riposo.

• Consulenze specialistiche a domicilio con l’attivazione delle ADI-UOCP (assistenza domiciliare integrata dell’unità operativa di cure palliative)

• Ricoveri in Hospice presso il presidio territoriale di Nizza Monferrato

 

http://portale.asl.at.it/Apps/portaleasl.nsf/tmp_contenuti.htm?OpenPage&var1=repo_oncologia

 

Sitografia:

http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=3764&area=curePalliativeTerapiaDolore&menu=cure

http://www.parlamento.it/parlam/leggi/10038l.htm

 

 

 

 

Ultime notizie

5

mar

2020

10° corso di formazione volontari in Assistenza malati in cure palliative, malati gravi e sostegno alle famiglie

  È tutto pronto per la decima edizione del corso di formazione volontari, organizzato dall’associazione Con Te OdV, con la...

leggi tutto

17

dic

2019

L’associazione Con Te OdV regala un ecografo portatile al reparto di Oncologia

Grazie alle donazioni ricevute, il sogno è finalmente diventato realtà. L’associazione Con Te OdV proprio in questi giorni, in...

leggi tutto

3

dic

2019

Classifica II concorso fotografico "Giorgio Lorando"

Ecco i risultati della seconda edizione del nostro concorso fotografico "Giorgio Lorando".   Classifica GIURIA TECNICA 1°: Franco Masoero...

leggi tutto